COME NASCE

Genealogista, amante delle tradizioni e della cultura locale, ho iniziato a coltivare la mia passione per la Genealogia dal lontano 1984 quando per la prima volta entrai nell’Archivio Comunale del mio paese, Padula, un piccolo borgo a Sud della provincia di Salerno. 

Gli studi per la creazione dell’albero genealogico della mia famiglia, mi hanno condotto a frequentare Archivi Comunali, Parrocchiali e Archivi di Stato. Dall’Aprile 2012, la mia passione per la Genealogia si è concretizzata con l’apertura del Museo del Cognome. 

Michele Cartusciello

IL PERCORSO

Ambientato al piano terra di una casa del 1700 nel centro storico di Padula, in provincia di Salerno, il Museo del Cognome è unico al mondo nel suo genere. Di stampo prevalentemente didattico, prevede, al suo interno, un percorso appositamente creato per aiutare il visitatore a muovere i primi passi nella ricerca genealogica.

Prima sezione
Il cognome e la ricerca genealogica
Nel varcare la soglia del Museo del Cognome, il visitatore si ritrova in un mondo particolare dove, con l’aiuto di un esperto, si avvia in una vera e propria passeggiata nel passato. La prima sezione del Museo è improntata sulla storia del cognome, il cognome nel mondo e di come muovere i primi passi per poter affrontare una ricerca genealogica e ricostruire il proprio albero. Dai documenti affissi alle pareti, come atti di nascita, morte, matrimoni, liste di leve, censimenti e atti notarili, viene fuori quella che è la storia di ognuno di noi. La guida, dopo aver illustrato nei dettagli atti provenienti dai comuni e dalla chiesa, mostrerà e spiegherà la rappresentazione grafica di un albero genealogico e di una tavola dei discendenti e degli ascendenti.

Seconda sezione
L’Emigrazione
Il percorso continua con una panoramica sull’emigrazione italiana nel mondo. Il visitatore si ritroverà affacciato, attraverso le liste d’imbarco, alla balaustra di una nave dell’800 come realmente successo all’antenato, che noi definiamo lo “Zio d’America”. Con un po’ di attenzione e con un minimo di conoscenza della lingua inglese il visitatore potrà affrontare la grafia degli addetti alla trascrizione delle richieste di passaporti, naturalizzazioni, iscrizioni alla prima e seconda guerra mondiale. I documenti più belli che scopriremo, sono i censimenti che ci danno uno spaccato di vita italiana nell’America di inizio ‘900. In una piccola stanzetta adiacente, vi è una bella mostra di foto e documenti antichi per la maggior parte donati da discendenti di italiani all’estero.

Terza sezione
Uomini illustri
La terza sezione, inaugurata all’inizio del 2014, vede in mostra documenti di alberi genealogici di personaggi illustri. Ci sono l’atto di nascita di San Giuseppe Moscati e di Benito Mussolini, troviamo la nascita di Luigi Pirandelli (il famoso scrittore italiano a cui alla nascita fu erroneamente sbagliato il cognome e venne corretto solo dopo 30 anni). Alberi genealogici di attori e cantanti come De Niro e Sinatra di origine italiana. La particolarità, poi, di Silvester Stallone che porta lo stesso nome Silvestro riferito a un antenato nato a Palo del Colle (Bari) nella prima metà del 1700.

SERVIZI

  • Ricerca genealogica 
  • Ricerca di origini nobiliari (stemmi)
  • Analisi grafologica
  • Ancestors Tour
  • Festa del Cognome
  • Genealogia per bambini
  • Fumetto genealogico
  • Richiesta di cittadinanza

DOVE SIAMO
Largo Municipio, 8

84034, Padula, Salerno

CONTATTI
Tel: +39  0975 778376 – +39 347 8295374

Email: museodelcognome@gmail.com 

ORARI APERTURA
Martedì – Sabato
10-13/16-19
Domenica e Lunedì: Chiuso